FRANCO BARITUSSIO

vicini al territorio

26/03/2017
di Franco
0 commenti

GIOVANI E PUBBLICO IMPIEGO

26 marzo 2017

Il pubblico impiego “invecchia”. Da poco l’Aran (Agenzia che si occupa del pubblico impiego), ha pubblicato i dati aggiornati al 2015 sull’età del personale operante nella Pubblica amministrazione del Paese.

Sorprende, in negativo, lo spazio occupato dai giovani: gli under 30 che lavorano nel settore pubblico sono solo il 2,7%. Andando poi al dato degli under 35, questo sale appena al 6,8%. L’età media dei lavoratori del pubblico impiego si attesta ormai al di sopra dei 50 anni, con una punta di oltre 53% % per i dirigenti e i medici; il dato più basso riguarda i docenti  della scuola (41,3%)e il personale delle forze armate e di polizia (41,4%).

Questi numeri sono sufficienti per capire che la sola giustificazione che “l’Italia è un Paese che invecchia” non regge più, o, quanto meno, da sola non regge più.

Franco Baritussio